Impara Excel a Casa Tua - 100% Online
LinkedIn
Facebook
Twitter

Abbreviato formalmente in VBA, il Visual Basic for Application è un linguaggio, creato nel 1991 da Microsoft, di programmazione a eventi, che ha una sintassi derivante dal BASIC. Quest’ultimo, acronimo di “Beginner’s All-purpose Symbolic Instruction Code”, è un linguaggio di programmazione che venne ad essere sviluppato presso l’Università di Dartmouth nel 1964, dai professori Thomas Eugene Kurtz e John George Kemeny.

Quindi, come linguaggio di programmazione ad oggetti, il Visual Basic for Application è nato con lo scopo di andare ad aggiungere una più dinamica e poliedrica funzionalità ad Excel (e di Office in generale), ovvero il più noto foglio elettronico, e tutte le sue varie altre funzionalità.

Ma, seppure sinteticamente, vediamo perché risulta essere utile imparare il Visual Basic e il cosa si possa andare a realizzare grazie alla sua conoscenza.

 

Perché imparare il VBA?

Ovviamente, le ragioni per le quali nel mondo sono decine di milioni gli utenti che hanno deciso di imparare il Visual Basic su Excel, sono le più disparate. Pur tuttavia, proviamo ad evidenziare quelle che sono tra le più comuni.

  • Fa risparmiare tempo

In una sorta di graduatoria delle motivazioni che portano a decidere di imparare il Visual Basic for Application, questa, senza dubbio, è la prima. Infatti, in particolar modo per chi si trova ad utilizzare per diverse ore alla settimana Excel, con esso si potrà avere un risparmio di tempo non indifferente, oltre che avere il vantaggio di poter utilizzare Excel in modo assolutamente più efficiente. In più, grazie ad esso, non si dovrà provvedere ad installare alcun componente aggiuntivo in Office.

  • Intuitivo e semplice

So che sembra il contrario, però un altra più che valida e stimolante ragione per imparare il VBA, è che risulta essere un linguaggio intuitivo e semplice. Quindi, anche se non si fosse un programmatore, in pochi mesi lo si potrà imparare e, di conseguenza, si potranno ottenere tutti i vantaggiosi risultati, derivanti dal suo utilizzo, immediatamente.

I vantaggi del Visual Basic su Excel

In prima battuta, nel considerare i vantaggi del Visual Basic, spiccano immediatamente aspetti quali, ad esempio, sicurezza, efficacia, così come il saper offrire una performante e efficace soluzione. Infatti, grazie ad esso, si potrà replicare, tra l’altro, sia le attività svolte su Excel e sia con gli altri diversi software di Office. In pratica, si potrà gestire meglio il tempo, rendendo maggiormente efficiente il proprio ufficio, così come un reparto oppure un team. Ovvero, è uno strumento fondamentale per ogni genere di attività professionale, visto che con il VBA sarà facile trovare una soluzione più che valida con la quale sarà facile ridurre significantemente i tempi, le gestioni e gli aggiornamenti.

 

Cosa si può realizzare con il Visual Basic for Application

Per un certo tempo, a confronto di blasonati linguaggi quali, ad esempio, Python, Ruby, Java, oppure C# e C++, Visual Basic venne, fin troppo semplicisticamente, considerato non all’altezza e limitato. Ma se questa considerazione poteva avere una sua valenza tra gli esperti nelle sue prime versioni, oggi come oggi, è linguaggio di programmazione che non ha alcun limite, anche perché, se occorre, è in grado di importare specifiche DLL, tramite le quali si potrà, agevolmente sopperire, ad eventuali sue carenze.

Quindi, il VBA è divenuto un evoluto linguaggio, in grado, perfino, di aiutare ogni possibile esigenza di sviluppatori utilizzanti una programmazione risultante essere orientata agli oggetti, così come nel provvedere alla manutenzione di software legacy. Di conseguenza, con il Visual Basic sarà fattibile poter andare ad realizzare dinamiche tipologie di applicazioni che possono andare dal server Web fino all’editor di testo.

 

Versatilità

Tra i molteplici aspetti che rendono il VBA un linguaggio di programmazione risultante essere facile da usare e pienamente versatile, vi sono due fondamentali caratteristiche che è assolutamente doveroso mettere in opportuna evidenza.

La prima, è che è un linguaggio del tipo event-driven, la seconda motivazione per la quale risulta essere un linguaggio di programmazione facile da usare e assolutamente versatile, risulta propriamente nel fatto che le funzioni di progettazione della sua interfaccia risultano essere completamente visuali.

Il che, tradotto in termini ancor più comprensibili, consente di poter disporre di un eccellente ambiente di sviluppo visuale, tramite il quale si potrà essere produttivi, praticamente, fin da subito. Non per nulla, non appena si sarà andati ad avviare il Visual Basic for Application, nella sua area centrale sarà facilmente osservabile il form, ovvero una sorta di “finestra” che racchiude l’applicazione.

Quindi, andando a concludere, per inserire i cosiddetti controlli ossia, etichette, caselle di testo, pulsanti, all’interno del form, sarà sufficiente andarli a selezionarli, ovviamente nella casella degli strumenti, e, quindi, trascinarli sullo stesso form.

Corso di VBA

Per tua sfortuna non puoi imparare il VBA leggendo un articolo. Se vuoi imparare il VBA, ti consiglio il nostro Corso MasterClass di Excel e VBA: Clicca Qui!

corso-vba

LinkedIn
Facebook
Twitter