Impara Excel Come e Quando Vuoi Tu
Condividi questo articolo:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Benvenuto ad una nuova lezione di MasterExcel.it. In questa lezione faremo una breve introduzione ai Grafici di Excel. Cosa sono, come si creano, e quali sono le tipologie che possiamo utilizzare?

Video – Introduzione ai Grafici Excel

Tutti i grafici possono essere inseriti recandoci sulla scheda “Inserisci” nella barra Multifunzione, e scegliendo il tipo di grafico che desideriamo, tramite le apposite icone.

grafici excel

Questa disposizione di icone varia nelle varie versioni di Excel. In alternativa si può andare su Inserisci> Grafici consigliati> (scheda) Tutti i grafici.

I Grafici Sparkline

Accanto a queste tipologie “classiche”, possiamo trovare un tipo di grafici molto particolare: i grafici Sparkline.

grafici-sparkline-excel

La loro funzione è quella di mostrare graficamente l’andamento di determinati dati. I grafici Sparkline saranno l’argomento di una prossima lezione.

Grafici Excel

Se vogliamo osservare tutte le tipologie di grafico di cui possiamo disporre, clicchiamo su “Grafici consigliati” e, nella nuova finestra, su “Tutti i grafici”. In questo modo potremo avere una panoramica più completa di tutte le nostre possibilità.

Grafico Istogramma Excel

Istogramma: si tratta dei classici grafici “a colonne”. Senza dubbio uno dei più utilizzati e dei più conosciuti.

istogramma-excel

Grafico a linee Excel

A linee: anche questo è molto utilizzato. Molto pratico e si può confondere con il grafico a dispersione se vengono aggiunte le linee ai punti di quest’ultimo.

grafico-linee-excel

Grafico a torta Excel

A torta: il grafico, a ragione, più utilizzato quando si vogliono mostrare delle percentuali.

grafico-a-torta-excel

Grafico a Barre

A barre: altro non è che l’istogramma capovolto, con barre orizzontali. Nell’esempio, riportato con le barre in 3D.

grafico-a-barre-excel

Grafico ad Area

Ad area: poco utilizzato ma molto utile.

grafico-ad-area-excel

Grafico a dispersione

A dispersione: molto utilizzato in scienze, soprattutto in statistica. Si possono aggiungere linee per congiungere questi punti, il che farebbe risultare il grafico del tutto simile a quello a linee.

grafico-a-dispersione-excel

Grafico Azionario

Azionario: tipo di grafico conosciuto a chiunque abbia mai guardato l’andamento della Borsa o investito in qualche azione.

grafico-azionario-excel

Grafico a Superficie

A Superficie: molto utile per gli ingegneri, poco utile per chiunque altro.

grafico-a-superficie-excel

Grafico a Radar

Radar: bello, anche se poco utilizzato.

grafico-a-radar-excel

Grafici combinati

Combinati: possiamo anche combinare molti tipi di grafici. Questa pratica sarà ampiamente approfondita nel Corso Excel Avanzato.

grafici-combinati-excel

Grafici Excel in 3D

Molti di questi grafici hanno la loro variante in 3D, ma ad essere in 3 dimensioni, non sono gli assi, sono solo gli elementi all’interno del grafico. Lo sfondo, le “fette” della torta, le barre, le colonne, mentre gli assi di fatto sono sempre 2. O meglio, il classico grafico X, Y, Z, questo:

grafico03-compressor

non è attualmente possibile su Excel.

La tridimensionalità massima raggiungibile attualmente con Excel è questa:

istogramma-excel

dove un asse contiene semplicemente le serie, e non è un asse con valori.

Nel Corso Excel Base tratto in maniera approfondita tutti i grafici più utilizzati in Excel, Istogramma, a Barre, a Torta, 3D e Sparkline. Mentre nel Corso Excel Avanzato ho in programma di inserire ben 20 tipologie differenti di grafici avanzati.


Condividi questo articolo:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •