Calcoli Excel – parte 2: radice quadrata ed elevazione a potenza

Benvenuto o benvenuta ad una nuova lezione di MasterExcel.it. In questa lezione vedremo come effettuare le operazioni di elevazione a potenza e la radice quadrata su Excel.

Guarda il video della lezione: Elevazione a potenza e Radice Quadrata Excel


Riposto nell’immagine sottostante il nostro file esempio, di fatto è quello della lezione precedente:

radice quadrata excel

Il procedimento da utilizzare per effettuare l’elevazione a potenza è analogo a quanto visto per i calcoli aritmetici più semplici. Facciamo un esempio con l’elevazione a potenza. Semplicemente occorre utilizzare il simbolo “^”. Mentre per la radice quadrata occorre utilizzare l’apposita Funzione di Excel: Radq.

Proviamo con l’elevazione a potenza. Scriviamo una formula del tipo “=A6^B6”. Ossia, selezioniamo le celle, o le colonne, che contengono i valori che vogliamo elevare a potenza e separiamoli con il simbolo “^”.

Per la radice quadrata il procedimento è differente: dovremo utilizzare la funzione preposta. La funzione in questione ha questa forma:

”=RADQ(x)”

La “x” rappresenta semplicemente il valore per cui vuoi calcolare la radice quadrata. Nel nostro caso abbiamo utilizzato il valore contenuto nella cella “A7”, quindi la nostra funzione avrà questo aspetto:”=RADQ(A7)”. Volendo possiamo anche scrivere direttamente il valore che vogliamo calcolare, tramite questo tipo di formula:”=RADQ(3)”.

Complimenti!
Con questa brevissima lezione hai imparato a eseguire l’elevazione a potenza e la radice quadrata in Excel! Non è stato difficile vero?
Non perderti però le altre lezioni correlate per migliorare le tue capacità di calcolo con Excel

Radice (non quadrata su Excel)

Forse ti starai chiedendo come si possa calcolare la radice non quadrata con Excel. In questo caso voglio mostrarti un nuovo metodo con il quale puoi calcolare qualsiasi radice, anche quella quadrata.

Ti ricordi che in matematica puoi elevare per una frazione per eseguire una radice?
Ti mostro un esempio numerico, voglio calcolare la radice cubica (3) del numero 20. Posso quindi elevare 20 a 1/3 e scrivere:

=20^(1/3)

la formula generica da utilizzare è la seguente:

=num^(1/n)

dove “num” è il numero sotto radice e “n” è il valore della radice.
Non è difficile da ricordare, devi solo elevare il tuo valore per 1/n. Facile!

 

Lezioni correlate

Calcoli su Excel – parte 1: somma sottrazione divisione e moltiplicazione

Calcoli su Excel – parte 3: Logica BODMAS

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *